curriculum

img

Pasquale Aiezza

Nato a Vitulazio provincia di Caserta il 09/07/1965, ha studiato tromba al conservatorio "San Pietro a Majella" di Napoli, successivamente ha studiato armonia contrappunto e strumentazione per banda con il maestro Vincenzo Alise. Ha frequentato i corsi di direzione d'orchestra con il maestro e compositore Francesco De Masi. Ha conseguito il diploma di laurea in scienze della formazione presso l'università di Macerata.

Esperienze di compositore

Iscritto alla SIAE (società italiana degli autori ed editori) dal 1985 ha composto e depositato circa 400 brani tra cui intermezzi, pezzi sinfonici per orchestre, musiche da scena, musica da camera, sigle televisive ecc...

Ha composto le musiche per il balletto "Le Pazze Ladre" eseguita per la prima volta dall'orchestra della Cassa armonica di Napoli nel 1991.

Nel 1992 ha inciso per la casa discografica QiK studio di Napoli un LP con 9 brani di sua composizione per orchestra di fiati: Rosita, Far West, Festa, Licia, W il Presidente, Meriggi ed Ombre, Valeria, W il capobanda, A Peppino.

Le sue composizioni più note sono quelle scritte per Wind Orchestra tra cui ricordiamo:

  • Rosita: celebre passo doble suonato e programmato da diverse bande italiane e straniere. Il brano è stato utilizzato anche come spot pubblicitario e come sigla di alcune puntate della trasmissione televisiva "Piazza la domanda" condotta da Marisa Laurito su RAI 1 nell'anno 2001
  • Prekursus: scritta per la società filarmonica di Xewkija Malta nel 2004 che è stata trasmessa varie volte da radio Malta;
  • Assomusica: celebre brano da parata dedicato all'omonima associazione musica.
  • Morena: un altro celebre passo doble per orchestra di fiati utilizzato dall'orchestrà di fiati "Città di Campobasso" come brano di ringraziamento per l'omaggio floreale. E' stato anche la sigla del DVD Eco di Taranto ed è un brano che spesso viene utilizzato come sigla dei concerti serali di varie orchestre di fiati.
  • Karol: brano sinfonico dedicato al santo Padre Giovanni Paolo II.

Collabora e scrive per diverse case editrici tra cui:

  • Edizioni Santabarbera per la quale ha pubblicato: Rinascita, A Peppino, W il capobanda, Valeria, Licia, W la banda.
  • Per la casa editrice Sound Box ha curato e pubblicato una collana di musica classica tra le quali risultano anche diverse sue composizioni per orchestra come: Caro ricordo per (pianoforte ed orchestra d'archi) Angela per (Voce piano ed orchestra d'archi), Occhi sognati (voce, piano ed orchestra d'archi, Dal ciel sorriderà (lied pianoforte e voci), Nicoletta (per orchestra di fiati), In due (brano da concerto per clarinetto e fisarmonica).
  • Per la casa editrice GDA di Roma ha pubblicato:
    in collaborazione con il maestro Picone Bernardino ha pubblicato "Quadro per un giglio" per Brass Orchestra e per orchestra di fiati, inoltre ha curato le trascrizioni e la revisione di tre brani celebri;
    1. "Marcia trionfale", dall'Aida di Giuseppe Verdi, atto II, trascritto per wind orchestra e coro.
    2. "Coro dei pellegrini", dal Tannhäuser di Richard Wagner, trascritto per wind orchestra e coro
    3. "Notte di Natale", piccola suite di Amedeo Amedei.

Attività di direttore

Nella sua attività di direttore ha diretto numerose orchestre italiane tra le quali:

  • Orchestra di fiati regione Abruzzo "Città di Picciano" (1987).
  • Orchestra di fiati regione Abruzzo "Città dell'Aquila" (1988).
  • Gran cocnerto bandistico "Città di Noci" (1989 - 1990).
  • Gran concerto bandistico "Eco di Taranto" (1991 - 1993).
  • Gran concerto bandistico "Città di Noci" (1994).
  • Orchestra "Amadeus" di Roma (Concerto di Capodanno 1994 e 1995).
  • Orchestra lirico sinfonica "Città di Montefalcione", (direttore stabile 1995 - 1996)
  • Orchestra sinfonica "Eco di Taranto", (direttore stabile dal 1997 al 1998).
  • Grande orchestra di fiati Nino Rota "Città di Bari" (2004).
  • Dal 1999 al 2013 è direttore stabile dell'orchestra città di Campobasso con la quale ha effettuato circa 1.500 conerti - spettacoli, dedicati alla musica lirica e alle canzoni napoletane in tutte le piazze del sud Italia, riscuotendo un gran successo di pubblico.
  • E' stato ospite della Filarmonica Prekursur Gozo di Malta. (concerto di Natale 2004).
  • Dal 2014 è direttore del celebre e storico concerto bandistico "Città di Martina Franca" (TA).
  • Ha collaborato con l'associazione Aars Music Accademy con la quale ha diretto 2 recite di Traviata con cast di fama internazionale e trasmesse da varie emeittenti televisive.
  • Con la lilarmonica "Opera House" di Caserta ha le seguenti opere liriche: Travaiata, Barbiere di Siviglia, Norma, Rigoletto e Tosca.
  • Ha costituito ed ideato la piccola orchestra "Odissea Veneziana" per la quale ha trascritto e rieleborato circa 30 brani di musica classica in versione moderna.
  • Dal 1996 è direttore del "Centro di educazione musicale permanente" di Castelvenere (BN), dove alla guida dei suoi allievi e con la collaborazione del direttore artistico, Salvatore Simone, ha organizzato e diretto diversi spettacoli tra i quali ricordiamo: Aida, Rossini a Napoli, Viva Verdi, che sono stati registrati e trasmessi più volte da mnedia TV.
  • Recentemente (dicembre 2014), ha diretto Rigoletto di Giuseppe Verdi e Tosca di Giacomo Puccini, con l'Orchestra sinfonica di Seul e la compagnia di canto lirico Opera Higtligt al teatro lirico di Daegu in Corea del sud.